Premio svizzero del libro per ragazzi

Premio svizzero del libro per ragazzi

Finalisti

Grandir

Illustrazioni: Emmanuelle Houdart
Testo: Laëtitia Bourget

Libro illustrato | Parigi: Les Grandes Personnes 2019
Questo libro illustrato racconta il viaggio attraverso la vita e le varie metamorfosi di una donna legata alla natura e al mondo. L‘estrema semplicità, quasi chirurgica, del testo fa da contraltare alle sontuose illustrazioni. Ogni pagina è un dipinto unico dal gusto barocco, che immerge i lettori in un mondo allegorico e lussureggiante in cui tutto vive e cambia.

Emmanuelle Houdart

Emmanuelle Houdart è nata in Svizzera nel 1967, dove si è diplomata alla Scuola d’Arte di Sion e all’École d’Art visuel di Ginevra. Artista e illustratrice dal 1996, ha pubblicato oltre 30 libri, sia da sola che in collaborazione con un autore, molti dei quali con Laëtitia Bourget. 
«Une amie pour la vie» è stato finalista al Premio svizzero media e ragazzi 2013. Emmanuelle Houdart vive e lavora a Parigi.

Laëtitia Bourget

Laëtitia Bourget, nata nel 1976, ha studiato arti plastiche all’Università di Bordeaux. Lavora come artista in vari ambiti, tra cui la progettazione e scrittura di libri illustrati. Ne ha pubblicati diversi in collaborazione con Emmanuelle Houdart, tra cui «Une amie pour la vie» (finalista al premio svizzero media e ragazzi 2013) e «Les choses que je sais» (Prix graphique 2003 del Centre international d’études en littérature de jeunesse). Lavora a Le Blanc, nella Francia centrale.

Ich und meine Angst

Testo e illustrazioni: Francesca Sanna
Traduzione: Thomas Bodmer

Libro illustrato | Zurigo: NordSüd 2019
La paura può essere una buona cosa. In questo libro illustrato è bianca e morbida, un piccolo fantasma, compagno della narratrice che racconta in prima persona. Ma quando arriva in un nuovo paese, la paura si gonfia a dismisura, riempie l‘intera pagina del libro e separa la ragazzina dagli altri bambini. L‘artista trova un linguaggio visivo personale per esprimere il rapporto tra il bianco e i colori, tra i bambini e le loro paure.

Edizione Italiana «Io e la mia paura», Emme Edizioni 2019

Francesca Sanna

Francesca Sanna, nata nel 1991, è originaria della Sardegna ed è venuta in Svizzera per studiare illustrazione alla Scuola superiore di Lucerna. Per la sua tesi, il libro illustrato 
«Il viaggio», ha ricevuto numerosi premi, tra cui è stata finalista al Deutscher Jugendliteraturpreis e al premio svizzero media e ragazzi 2017, e ha ricevuto una medaglia d’oro dalla rinomata Society of Illustrators di New York. Vive e lavora a Zurigo.

Il tavolino magico

Illustrazioni: Antoine Déprez
Testo: Roberto Piumini

Libro illustrato | Gordola: Marameo Edizioni 2019
Questo libro ha il pregio di proporre un‘interpretazione innovativa di una fiaba classica dal grande impatto visivo. Le splendide illustrazioni in bianco e nero sono coraggiose e originali quanto a tecnica, taglio e impaginazione. Costruite con plasticità e dinamismo, mostrano un interessante equilibrio tra antico e moderno. Il testo presenta una riscrittura poetica notevole per il suo ritmo sonoro, che dà nuovo valore alla storia dei fratelli Grimm.

Antoine Déprez

Antoine Déprez è nato a Lille nel 1978 e ha studiato illustrazione a Lione. I suoi albi illustrati sono stati pubblicati da vari editori italiani e francesi; lavora anche come illustratore freelance per la stampa, la pubblicità e il cinema d’animazione. Dal 2002 vive in Canton Ticino. «l tavolino magico» è uno dei primi libri per bambini pubblicati dalla giovane casa editrice ticinese Marameo Edizioni.

Roberto Piumini

Roberto Piumini, nato a Edolo nel 1947, è uno dei grandi autori di libri per ragazzi in Italia. Ha scritto più di 80 libri, poesie e racconti per ragazzi, oltre a programmi televisivi, radiofonici e teatrali. Molte delle sue opere sono state tradotte, e lui stesso ha tradotto diversi classici in italiano, tra cui i sonetti di Shakespeare. Roberto Piumini vive a Milano.

Totsch

Testo: Sunil Mann

Romanzo per adolescenti | Werdenberg: da bux 2019
È possibile un‘amicizia, e forse qualcosa di più, tra un tipo grassottello e il ragazzo più cool della città? L‘autore racconta l’incontro di due giovani molto diversi, usando un linguaggio sottile e preciso. Gli bastano poche parole per dar vita ai personaggi, con i loro pensieri, le loro preoccupazioni e difficoltà. Il testo possiede un suono ritmico e offre anche diversi momenti di azione.

Sunil Mann

Sunil Mann è nato nel 1972 nell’Oberland bernese e ha lavorato per molti anni come assistente di volo. Dal 2010 pubblica soprattutto romanzi polizieschi per adulti, ma anche libri per bambini e racconti brevi. «Totsch» è la sua prima storia per adolescenti. Ha ricevuto diversi premi per i suoi libri, tra cui lo Zürcher Krimipreis. Vive ad Aarau.

3 Väter

Testo e illustrazioni: Nando von Arb

Graphic novel | Zurigo: Edition Moderne 2019
Crescere in una famiglia caotica porta dolore, ma dà anche la possibilità di evolvere. Con forza visiva arcaica, questa graphic novel racconta dal punto di vista radicale di un bambino cosa significa avere tre padri che vanno e vengono e una madre per la quale tutto è troppo. Le scene espressive evocano un mondo ondivago, in cui il bambino impara a navigare con gusto.

Nando von Arb

Nando von Arb è nato a Zurigo nel 1992. Dopo un apprendistato come grafico, si è diplomato nel 2018 alla Scuola superiore di Lucerna nel campo della narrativa illustrata. Dalla fine del 2019 lavora come illustratore freelance a Gand, in Belgio, dove sta anche facendo il suo master alla LUCA School of Arts. «3 Väter» è il suo libro d’esordio. Nel 2019 è stato finalista al premio Delémont’BD per il miglior fumetto svizzero.

Sunil Mann
Antoine Déprez
Emmanuelle Houdart
Laëtitia Bourget
Nando von Arb
Francesca Sanna
Roberto Piumini