Premio svizzero del libro per ragazzi

Premio svizzero del libro per ragazzi

Finalisti 2021

Bestiaire helvétique

Testo e illustrazioni: Marcel Barelli

Libro di divulgazione | Losanna: EPFL Press 2020
Un catalogo delle specie animali svizzere redatto con sguardo curioso, talvolta umoristico. Grazie ai disegni in bianco e nero e ai brevi testi, l’autore crea un’opera innovativa 
al tempo stesso rigorosa e originale; fornisce informazioni sempre interessanti, illustrate con leggerezza e ironia. Il libro 
segue un ordine personale e si conclude con una ricca 
bibliografia. Ricorda infine quanti animali siano minacciati dall’ultima specie presentata: l’Homo sapiens.

Marcel Barelli

Marcel Barelli è nato nel 1985 a Lodrino, in Ticino, e vive a Ginevra con la moglie e i due figli. È regista di film d’animazione. Appassionato di animali e natura, incentra i propri progetti su questi temi. I suoi cortometraggi sono stati selezionati in centinaia di festival internazionali e hanno vinto numerosi premi in tutto il mondo. «Bestiaire helvétique» è il suo primo libro.
marcelbarelli.com

Die Farbe der Dinge

Testo e illustrazioni: Martin Panchaud
Traduzione: Christoph Schuler

Graphic novel | Zurigo: Edition Moderne 2020
Un adolescente, vittima di bullismo e cresciuto in un contesto difficile, fa un colpo grosso puntando i risparmi del padre sul cavallo giusto. Ora più che mai gli stanno tutti dietro. Questa graphic novel capovolge radicalmente le nostre abitudini di lettura, raccontando la turbolenta storia di formazione come un videogioco visto dalla prospettiva di un drone. Un vertiginoso tour de force attraverso pittogrammi, infografica e dialoghi da film, che ci afferra e ci tocca nel profondo.

Martin Panchaud

Martin Panchaud, nato a Ginevra nel 1982, è grafico, autore e illustratore. Vive a Zurigo. Nel 2016 ha pubblicato un adattamento illustrato lungo 123 metri di Star Wars Episodio IV, per il quale ha ricevuto riconoscimenti da diverse istituzioni culturali europee.
La sua prima graphic novel «Die Farbe der Dinge» è uscita nel 2020 presso Edition Moderne ed è stata finalista al premio Max und Moritz.
martinpanchaud.ch

Élise

Testo e illustrazioni: Fabian Menor

Graphic novel | Ginevra: La Joie de lire 2020
A scuola Élise è il capro espiatorio della maestra. Per fortuna trova conforto nel suo cane, con cui condivide tutto. Questo fumetto, cronaca di ordinaria violenza tra racconto e romanzo di formazione, narra la vita quotidiana di una bambina al tempo in cui gli adulti avevano il diritto di alzare le mani sui ragazzi. L’uso della china e i toni slavati mostrano con eleganza la fragilità dell’infanzia, ma anche la sua forza e resilienz.

Fabian Menor

Nato nel 1997, Fabian Menor realizza strisce mensili per il giornale Le Lancéen dall’età di 14 anni. Dopo il diploma come grafico al CFP Arts (Ginevra), nel giugno del 2019 conclude gli studi all’École supérieure de bande dessinée et d’illustration di Ginevra. Illustratore agli inizi, ha già all’attivo la partecipazione a una mostra. «Élise» è il suo primo fumetto.
fabianmenor.com

Lila Perk

Testo: Eva Roth

Romanzo per ragazzi | Vienna: Jungbrunnen 2020
Con un libro di sopravvivenza, tenda e zanzariere, la dodicenne Lila e suo padre partono all’avventura, in un viaggio che li porta fino in Europa dell’Est. Il testo narrativo ci conquista per la trama coerente e la scrittura semplice ma accattivante, con un pizzico di ironia e arguzia. Mentre il genere del romanzo d’avventura è debitamente decostruito, il tema centrale dell’elaborazione del lutto della madre percorre la storia come un filo conduttore sottile, delicato e convincente.

Eva Roth

Eva Roth, nata nel 1974, è cresciuta a Schwellbrunn. Ha insegnato ai bambini per quindici anni, poi è diventata editor in una casa editrice di libri per ragazzi. Scrive opere teatrali e testi in prosa per bambini e adulti e vive con la sua famiglia a Zurigo. «Lila Perk» è il suo primo romanzo per ragazzi.
evaroth.ch

Lulu in der Mitte

Illustrazioni: Jacky Gleich
Testo: Micha Friemel

Albo illustrato | Monaco: Hanser 2020
È meravigliosa, questa vita di famiglia con padre, madre e tre figli, che si dispiega vorticosa nelle illustrazioni. Si gioca, si cucina, si consola. Solo leggendo il testo si capisce che questo sfrenato trambusto non è divertente per tutti. All’inizio Lulu, la figlia di mezzo, si sente invisibile e non sa chi è. L’interazione dinamica tra testo e immagine mette Lulu all’improvviso sotto i riflettori. Scopre così di essere il giusto mezzo, il sole intorno a cui tutto gira.

Jacky Gleich

Jacky Gleich, nata nel 1964 a Darmstadt, ha studiato animazione alla Filmhochschule di Babelsberg. Ha illustrato oltre 80 libri per ragazzi e adulti, per i quali ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui il Deutschen Jugendliteraturpreis per «Hat Opa einen Anzug an?» (Testo di Amelie Fried, 1997).  «Lulu in der Mitte» è stato pubblicato nel 2020 dopo un intenso scambio con l’autrice Micha Friemel.
jackygleich.de

Micha Friemel

Micha Friemel, nata nel 1981, ha studiato storia e germanistica a Basilea e ha poi conseguito un bachelor di «scrittura letteraria» all’Istituto svizzero di letteratura di Bienne. Vive con il marito e quattro figli a Santa Maria in Val Müstair. Gestisce anche una piccola pensione che propone un «ritiro creativo». All’inizio del 2020 è uscito presso Hanser il suo primo albo illustrato, «Lulu in der Mitte», illustrato da Jacky Gleich.

Eva Roth
Micha Friemel (Foto: © Nina Mann)
Jacky Gleich
Marcel Barelli
Martin Panchaud (Foto: © Edition-Moderne)
Fabian Menor